Archivio storico a2a (già Aem)

Il Centro nel 2010 ha riordinato una parte dell’Archivio storico di a2a (già Aem), riconosciuto dalla Soprintendenza archivistica per la Lombardia come bene di notevole interesse storico.

In particolar modo è intervenuto su ca. 120 metri lineari definiti “Protocollo” dal momento che esso conserva documentazione protocollata o che in qualche modo (soprattutto negli anni più lontani) è passata attraverso l’ufficio del protocollo. Si tratta pertanto, nella maggior parte dei casi, di corrispondenza in entrata e in uscita a partire dal 1903, con allegati a volte anche importanti disegni tecnici o altro.

Gli esiti di tale intervento di inventariazione, l’inventario, si sono rivelati estremamente utili e di facile consultazione per gli studiosi che ne hanno chiesto l’accesso anche in occsione delle celebrazioni del centenario dell’impresa (2011) e per le pubblicazioni ad esse afferenti.

 

 

Share